Le Classi


Inizialmente le classi erano suddivise secondo la lunghezza delle barche (all'epoca era convinzione che la velocità della barca aumentava più era lunga e stretta) e la cilindrata dei motori. Negli anni '30 la divisione fu ampliata, comunque sempre con macro raggruppamenti. Fu dagli anni '50 in poi che le categorie vennero definite ulteriormente e dettagliate, da prima secondo il peso delle imbarcazioni e successivamente per cilindrata con una classificazione che viene utilizzata tutt'oggi.

Dal 1903, per lunghezza e per cilindrata:
  • - fino a 8 metri e fino a 7 litri
  • - da 8 a 12 metri e fino a 15 litri
  • - da 12 a 18 metri e fino a 30 litri

Negli anni '30 vennero suddivise per peso e cilindrata:
  • - 12 litri
  • - 6 litri
  • - 3 litri
  • - 1,5 litri
  • - 350-450 KG
  • - 800 KG

Dagli anni '50 le classi vennero ulteriormente dettagliate. Inizialmente secondo il peso:
 
1947 '48 '49 '50 '51 '52 '53 '54 '55 '56 '57 '58 '59 '60 '61 '62 '63 '64 '65 '66 '67 '68 '69 '70 '71 '72 '73 '74 '75 1976 >
250 KG















KA
350 KG















KB
450 KG

450 KG

















500 KG











KC
800 KG







KD








900 KG
















KD
1200 KG















KE
Illimitato














K°°

... e successivamente per cilindrata:
 
1947 '48 '49 '50 '51 '52 '53 '54 '55 '56 '57 '58 '59 '60 '61 '62 '63 '64 '65 '66 '67 '68 '69 '70 '71 '72 '73 '74 '75 1976 >
1000 cc



















LX
R1
1300 cc













1300
LV
        fiat 128
1500 cc



L














R2
APBA 91"


















        APBA 91"        
1800 cc











         
LY
2000 cc











         
              R3
2500 cc










Z
LZ
R4
Flaminia 2500




















Lancia Flaminia



2800 cc




M
 













2800 cc



SPORT















5000 cc
























R5
7000 cc
























R6
7 litri APBA
























7 litri APBA
Illimitato
























R°°



La storia
I cantieri