Celli Dino #288 (1963)


Cantiere: Celli Dino

Anno di costruzione: 1963


1° Pilota: Cesare Maderna

Periodo: 1963 - 1964

Numero di gara: #24

Motore: BPM 2400 cc.

Classe: LZ

Informazione aggiornata il 10/03/2016   


2° Pilota: Castiglioni Giancarlo

Periodo: 1965>1968

Numero di gara: #5

Motore: Alfa Romeo L6 2500 cc.

Classe: LZ


Castiglioni Giancarlo n° 5 - Classe LZ - Fotografato nel deposito di Ottone Gian Pio dopo averlo acquistato. Il cofano giallo anteriore è un segno di riconoscenza ad Agusta Corrado

Archivio Ottone Gian Pio

Informazione aggiornata il 10/01/2017   

     

3° Pilota: Castiglioni Giancarlo

Periodo: 1968

Motore: Alfa Romeo L6 2500 cc.

Classe: LZ


Usato in Gara solamente due volte dal Figlio Castiglioni Giancarlo

Informazione aggiornata il 10/01/2017   


4° Pilota: Ottone Gian Pio

Periodo: 1969>1970

Numero di gara: #4

Motore: Alfa Romeo L6 2500 cc.

Classe: LZ - KD - R4


Qui fotografato alla 5° Giornata Motonautica Cremonese - Cremona 15.06.1969 - Campionato Italiano

Archivio Ottone Gian Pio

Informazione aggiornata il 10/01/2017   

   

5° Pilota: Perugini Lucio

Periodo: 1971>1973

Motore: Lancia Flaminia 2500 cc.

Classe: Lancia Flaminia


Nel 1971 il cofano motore viene modificato da Perugini Lucio per il motore Lancia Flaminia
Nel 1972 alla carenatura con musetto giallo viene tolta la placca per l'aerazione posta sullo stesso e verniciata tutta la carenatura di colore rosso

Informazione aggiornata il 10/03/2016   


6° Pilota: Agnes Giuseppe

Periodo: 1978

Numero di gara: #288

Motore: Lancia Flaminia 2500 cc.

Classe: R4


- Partecipazione al 38° Raid Pavia - Venezia - 04.06.1978
- Partecipazione al 10° Trofeo Due Ponti - Boretto 20.08.1978
Archivio Agnes

Informazione aggiornata il 25/03/2018   

 

Oggi -> Scomparsa




Tutte le barche
Prossima: Celli Dino #36 (1963)